HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è mercoledì 21 novembre 2018, 5:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: andamento di terapia con genvoya
MessaggioInviato: venerdì 7 settembre 2018, 18:33 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 1 settembre 2016, 6:41
Messaggi: 116
Ciao ragazzi , come va? spero bene, vi scrivo per chiedervi giusto delle osservazioni su questo farmaco e come vi trovate, e come vi siete trovati a l'inizio che l'avete fatto, io ho iniziato oggi dopo 1 anno e mezzo di triumeq, volevo un po' capire l'andamento terapie, magari se condividete la vostra esperienza ve ne sarei grato


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: andamento di terapia con genvoya
MessaggioInviato: lunedì 1 ottobre 2018, 9:33 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 14 febbraio 2018, 15:24
Messaggi: 6
Ciao,
Anche io sono in terapia con Genvoya che ho iniziato ad assumere dopo 3 mesi dalla diagnosi di positivitá (i test delle resistenze ci misere tanto ad arrivare).
Comunque mi trovo benissimo: ricordo che ero un pó preoccupato di entrare in terapia per via degli effetti collaterali dei farmaci di cui avevo sentito parlare e di cui anche l' infettivologia mi aveva serenamente fatto una panoramica.
Io dalla prima assunzione non ho avuto NIENTE di NIENTE, come se non avessi preso nulla.
Inoltre sin dal primo controllo (ad un mese dalla prima assunzione), il farmaco ha dimostrato una grande efficacia sia in termini di abbassamento della carica virale sia come salita dei CD4. Sono entrato in terapia a Marzo con carica virale di 350.000 e nelle analisi di Giugno (quindi dopo 3mesi) il valore e sceso a 62, ad un passino dall' irrilevabilita. L' infettivologia è molto ottimista nel pensare che il prossimo test darà viremia sotto le 50 copie :-).
A tutto tutto ció si aggiunge il vantaggio di essere una sola pillola e con una buona tollerabilità in quanto a orari di assunzione. Io non sto li a spaccare il minuto, la prendo oscillando di 2 ore prima o dopo.
Quindi insomma, sono molto contento
Tu come ti trovi?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: andamento di terapia con genvoya
MessaggioInviato: martedì 2 ottobre 2018, 8:45 
Non connesso

Iscritto il: martedì 16 febbraio 2016, 16:54
Messaggi: 211
ciao
io ho iniziato ad assumere ganvoya da maggio (prima usavo stribild).
Per quanto riguarda effetti collaterali non ne ho riscontrati anzi quando assumevo strbild sentivo dolore ai reni.
Posso dire che fino a quando ho preso stribild sono stato sempre non rilevabile. 10 giorni dopo aver iniziato genvoya sono andato a fare analisi per capire come andava sto nuovo farmaco. I miei cd4 sono rimasti a 1300 ma la cv è risalita a 23.
Ho rifatto le analisi i primi di luglio e, mentre i cd4 sono scesi a circa 1100, la cv è scesa a 21.
Avendo tutti questi cd4 (fortunatamente) e parlando con altre persone che mi hanno tranquillizzato non mi sono fatto venire mille paranoie.
Sta di fatto che una persona con cui ho parlato della mia situazione e che ha fatto da poco il passaggio a genvoya mi ha detto che, dopo aver parlato con altri, ha sentito che sta cosa della carica virale che torna alla ribalta è successo anche ad altri.
Ora, io so che la mia cv (21 dalle ultime analisi) non è proccupante anche perchè i cd4 sono buoni ma non vorrei che mi stssi giocando una terapia comoda come questa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: andamento di terapia con genvoya
MessaggioInviato: martedì 2 ottobre 2018, 11:45 
Non connesso

Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 22:32
Messaggi: 417
io prendo genvoya da quasi un anno, mi trovo bene e non ho avvertito effetti collaterali significativi, tranne un peggioramento del sonno che non so se sia addebitabile solo al farmaco, ho avuto un leggero aumento della cv che da irrilevabile è passata a 47 dopo il terzo prelievo, l'infettivologo non ha dato importanza alla cosa perché secondo lui è un blip, sono in attesa dell'esito dell'ultimo esame. in generale pochissimi in questo forum si sono lamentati del farmaco,


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010