HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è martedì 23 ottobre 2018, 0:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: rischio contagio
MessaggioInviato: mercoledì 16 maggio 2018, 8:04 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3568
Gabriel81 ha scritto:
La storia della rasatura all’inguine e de contatto con i liquidi biologici è una cazzata, nessun rischio hiv, a meno che non hai l’abitudine di rasarti e tagliarti mentre stai scopando (non si sa mai).
[emoji1][emoji1][emoji1][emoji1][emoji1]
Immagine

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: mercoledì 16 maggio 2018, 12:29 
Non connesso

Iscritto il: domenica 13 maggio 2018, 18:43
Messaggi: 20
Paradossalmente fino a poco fa ero tranquillissimo solo che l'insorgere di tutti questi sintomi a ridosso di un rapporto a rischio mi ha fatto allarmare. A differenza di molti che hanno passato post su post ad elencare sintomi ho prenotato le analisi per sabato (tampone e prelievi). Passino le bolle rosse sulla schiena che sono rimaste lì dov'erano (coglione io che mi sono allarmato per lo stress), il problema è il dolore e la tensione del linfonodo destro del mento, il mal di gola e la dierrea. Paura a parte sono più o meno razionale quindi non mi dispero fino all'esito.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: mercoledì 16 maggio 2018, 12:45 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3568
sonar ha scritto:
Paradossalmente fino a poco fa ero tranquillissimo solo che l'insorgere di tutti questi sintomi a ridosso di un rapporto a rischio mi ha fatto allarmare.
Il fatto è che il rapporto che hai avuto NON È A RISCHIO. E i sintomi, se non c’è rischio, non hanno alcun significato.

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: mercoledì 16 maggio 2018, 12:56 
Non connesso

Iscritto il: domenica 13 maggio 2018, 18:43
Messaggi: 20
Infatti la mia relativa tranquillità deriva da questo. Solo che essendo stato una favola fino a 3 settimane fa, un po' di paura è inevitabile. I medici ai quali mi sono rivolto hanno escluso una correlazione tra la gonorrea e questi sintomi che loro stessi hanno constatato. Insomma la paura c'è ma la razionalità non è ancora venuta meno...non totalmente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: giovedì 17 maggio 2018, 19:06 
Non connesso

Iscritto il: domenica 13 maggio 2018, 18:43
Messaggi: 20
Oggi le cose vanno un po' meglio. Avverto continuo fastidio al collo, ma i due linfonodi del mento mi hanno dato un attimo di tregua. Sono ancora gonfi e facendo un minimo pressione si sentono distintamente. Sabato mattina spero di riuscire a fare ste benedette analisi altrimenti se ne parlerà tra due settimane.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: giovedì 17 maggio 2018, 21:01 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3568
sonar ha scritto:
Oggi le cose vanno un po' meglio. Avverto continuo fastidio al collo, ma i due linfonodi del mento mi hanno dato un attimo di tregua. Sono ancora gonfi e facendo un minimo pressione si sentono distintamente. Sabato mattina spero di riuscire a fare ste benedette analisi altrimenti se ne parlerà tra due settimane.
Gli aggiornamenti su presunti sintomi non riconducibili a HIV sono piuttosto patetici. Il test fallo solo per la tua serenità perché come ti ho già scritto non hai corso alcun rischio.

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: sabato 19 maggio 2018, 8:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 13 maggio 2018, 18:43
Messaggi: 20
Sono in ospedale e già è iniziata male la giornata. L'impiegato dello sportello leggendo l'impegnativa ha urlato per due volte ad alta voce davanti ad altri pazienti in attesa "ah test per hiv". Spero nella negatività con tutto me stesso perché è stato veramente mortificante.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: sabato 19 maggio 2018, 8:51 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3568
sonar ha scritto:
Sono in ospedale e già è iniziata male la giornata. L'impiegato dello sportello leggendo l'impegnativa ha urlato per due volte ad alta voce davanti ad altri pazienti in attesa "ah test per hiv". Spero nella negatività con tutto me stesso perché è stato veramente mortificante.
Beh tesoro se te la prendi per una cosa del genere, si vede che nella vita finora hai vissuto in una campana di vetro... su questo forum e non solo c’è chi ha subito gravi discriminazioni per il fatto di essere HIV+, e tu vieni qui a lamentarti per una cosa del genere? Ma fammi il piacere!
E ripeto: gli aggiornamenti su un “rischio zero” sono patetici.
Il test che fai è relativo al tuo status sierologico indipendentemente da questo rapporto.

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: sabato 19 maggio 2018, 9:28 
Non connesso

Iscritto il: sabato 2 luglio 2016, 6:24
Messaggi: 53
Sonar perché trovi mortificante che qualcuno possa aver sentito che fai un test per hiv? Secondo me è un atto di responsabilità, di cui andare fieri e che dovrebbero fare tutti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: rischio contagio
MessaggioInviato: sabato 19 maggio 2018, 10:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2017, 11:54
Messaggi: 337
La reazione di sonar evidenzia ancora di più e se ce ne fosse bisogno, l'ignoranza e la stupidità che gira intorno ad HIV
Un test non deve essere visto come un male, anzi, è indice di consapevolezza e conoscenza e indice di una società culturalmente evoluta.
Quello che per un motivo o per l'altro non fa parte di noi italiani
Gli stupidi, gli ignoranti, i perbenisti (che poi ne combinano di cotte e di crude),convinti che il virus sia solo per omosessuali e drogati, sono l'emblema di tutto il male e lo stigma che dopo 30anni continuano a fare più danni che il virus di per sé.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010