HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è mercoledì 21 novembre 2018, 20:43

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tanti dubbi
MessaggioInviato: giovedì 8 novembre 2018, 11:12 
Non connesso

Iscritto il: martedì 20 giugno 2017, 19:12
Messaggi: 12
Cari tutti,
scusate se ritorno a disturbare ma non riesco a venir fuori da sta storia.
Come ho raccontato in passato, due anni fa quasi ho avuto un rapporto a rischio e non sono stato piu bene. Strana influenza forte dopo 4 settimane e poi continuo malessere (febbricola e calore in viso, strana astenia, dermatite seborroica, lingua bianca, unghie rigate specie i pollici e fastidio all'inguine). Ho fatto tutti i test possibili ed è tutto negativo ma ho la tipizzazione linfocitaria un po anomala (cd4 30%, cd4/cd8 1.0).
Vado dall'ematologo e mi dice che non ho malattie del sangue. Vado dall'infettivologo e mi dice che tutti i test delle malattie virali sono negativi. Vado dall'immunologo e mi dice che magari ho sempre avuto pochi cd4 e magari di controllarmi dopo mesi. Ma nel frattempo non mi sento bene. E' frustante. Nell'ultimo emocromo ci stava una diminuzione importante delle piastrine (170, negli ultimi 10 anni compreso subito prima e un mese e mezzo dopo l'episodio a rischio erano sempre e costantemente sui 260).
In piu inizio a non riuscire piu a gestire la cosa a livello nervoso . Ogni esame medico vado nel panico. Ho una relazione stabile adesso e ho pure il timore di andarci a letto. Ormai io quel che ho, ho. Pero mi terrorizza l'idea di contagiare qlcn.
Se qualcuno ha avuto esperienze simili, vuole suggerirmi un medico, parlare dei sintomi o mi vuole dare qualche consiglio mi scriva in pvt, grazie,

Alex-


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: giovedì 8 novembre 2018, 12:58 
Non connesso

Iscritto il: domenica 29 aprile 2018, 12:44
Messaggi: 22
ciao... scusa ma hai fatto i test e sono negativi.... il resto può essere qualsiasi cosa...
ti faccio un esempio:
è un mese che non riesco a dormire, soffro di insonnia... la sera mi viene sempre mal di testa... e a volte febbre, circa 37...
ho prurito alla testa, e tante volte mi esce uno sfogo sulla fronte, le unghie dei pollici sono rigate da circa 28 anni, ecc ecc.

capita, può essere, e accade... nessuno sta benissimo al 100% siamo tutti diversi e tutti abbiamo diversi modi di vivere... i sintomi che hai tu possono dipendere da un sacco di altre cose, io in parte li ho.. ma sinceramente da uno che non dorme da un mese, non mi aspetterei niente di diverso (purtroppo)...
l'importante è che tu abbia fatto i test e siano negativi... anzi... esserti controllato così, ha escluso magari altri dubbi o problemi che in altre situazioni magari sarebbero potute esserci.
(mi viene in mente mio papà quando, per una semplice stanchezza cronica, gli avevano diagnosticato un linfoma di hodgkin)... quindi voglio dire... ti sei controllato, non hai praticamente niente e i dottori ti hanno detto di stare tranquillo..... la vita è già troppo difficile per rischiare di preoccuparsi senza un motivo..... :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: giovedì 8 novembre 2018, 13:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3618
Mi dispiace dirtelo così francamente, però se a livello psicologico non riesci a gestire il tutto (ovvero non riesci a ad accettare l’esito negativo di un test HIV), dovresti rivolgerti a un professionista del settore.

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: giovedì 8 novembre 2018, 14:39 
Non connesso

Iscritto il: martedì 20 giugno 2017, 19:12
Messaggi: 12
grazie per le risposte.

caro rospino, il mio problema non è che non riesco ad accettare un esito negativo ma il fatto di non star bene. Non ho escluso nulla , neanche problematiche psicologiche (sono stato per mesi da uno psicologo) ma nonostante ciò continuo a non star bene.
Ho fatto indagini in altre direzione ma apparentemente non risulta nulla.
L'unica cosa anomala è la tipizzazione linfocitaria. E' questo che mi angoscia, unito al fatto che sto male. Stessi bene dire, ok magari questi valori sono sempre stati bassi. Ma visto che sto male e - a quanto pare - alcuni dei miei malesseri possono avere natura immunitaria (dermatite per es. che prima non aveva raggiunto mai sti livelli) vorrei essere certo di non avere nulla di grave e soprattutto non essere un pericolo per la mia ragazza. Non sono stato con le mani nelle mani. Ho fatto diverse visite mediche cercando di trovare il tempo e senza gravare sul SSN e ogni volta non ho mai trovato un minimo di approfondimento. Mi guardano gli esami e mi dicono: che vuole? per questo chiedevo magari a voi se i miei sintomi possano significare qlcs o conoscete un medico bravo al riguardo. tutto qua.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: venerdì 9 novembre 2018, 13:46 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2017, 11:54
Messaggi: 359
Non ho capito se hai fatto I test, se gli hai fatti rispettando I pf sicuro non è hiv.
Non voglio sempre accostare sintomi ecc all'aspetto psicologico, ma ti posso assicurare che conta molto ed alle volte inficia pure il nostro corpo.
Sicuramente da quello che racconti avrai qualcosa ma di certo non è hiv.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: venerdì 9 novembre 2018, 14:34 
Non connesso

Iscritto il: martedì 20 giugno 2017, 19:12
Messaggi: 12
Grazie Nick.

ho fatto il test piu volte nel rispetto del pf (l'ultimo ad un anno). Il mio post non vuole mettere in dubbio i test, anche se (in assenza di altre diagnosi) ogni tanto il dubbio mi viene visti i sintomi, la comparsa di quella strana influenza subito dopo e la tipizzazione. Piu che altro, cercavo esperienze di persone che magari hanno vissuto una cosa del genere e hanno suggerimenti per medici, ulteriori patologie da indagare, etc. Il partner peraltro era una turista brasiliana.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: venerdì 9 novembre 2018, 14:56 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2017, 11:54
Messaggi: 359
Brasile zambia turchia nepal giappone..hiv è quello ed I test rilevano tutti I vari tipi e ceppi..
Colleghi ad hiv senza motivo..lasciati tutto alle spallex scrollati di dosso questa fobia e non rovinare o rovinarti la vita.
Il nostro corpo nel corso degli anni cambia muta..prendi ad esempio le persone che fino a 30/40anni non soffrono di celiachia poi..bam..tutto ad un tratto la vita cambia e si ritrovano a combattere con situazione a cui non avevano mai dato peso.
Le variazioni biologiche esistono..se proprio devi sposta il tuo focus su altro.
Ma non pensare più ad hiv


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: venerdì 9 novembre 2018, 21:34 
Non connesso

Iscritto il: martedì 20 giugno 2017, 19:12
Messaggi: 12
Nick, non ho detto Brasile alludendo alla possibilità che li ci siano ceppi strani. Ma magari ad altre infezioni (htlv?). Non mi sto focolizzando su hiv ma vorrei capire cosa mi sta succedendo più in generale dato che non sto bene da 2 anni quasi con sintomi ben precisi e sempre uguali. Anche perché avere la tipizzazione anomala non mi sembra normale. 645 CD4 mi sembrano pochi. In più nel ultimo e o Room avevo un crollo delle piastrine (160 dopo che per 8 anni - mi controllo ogni anno - ne avevo 260) Questo non vuol dire che io non viva. Ogni anno faccio esami vari e nel frattempo continuo la mia vita. Ho paura però per la mia ragazza . Ho letto alcune storie di ragazzi che sono stati male a fronte di test negativi. Per cui mi rivolgevo anche a loro se magari hanno risolto o capito qlcs in più. Purtroppo ho girato tanti medici ma nessuno ha ritenuto utile approfondire . E quando stai male non è bello.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: sabato 10 novembre 2018, 11:03 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3618
Alex_000 ha scritto:
magari ad altre infezioni (htlv?). Non mi sto focolizzando su hiv ma vorrei capire cosa mi sta succedendo più in generale dato che non sto bene da 2 anni quasi con sintomi ben precisi e sempre uguali. Anche perché avere la tipizzazione anomala non mi sembra normale. 645 CD4 mi sembrano pochi. In più nel ultimo e o Room avevo un crollo delle piastrine (160 dopo che per 8 anni - mi controllo ogni anno - ne avevo 260) Questo non vuol dire che io non viva. Ogni anno faccio esami vari e nel frattempo continuo la mia vita. Ho paura però per la mia ragazza . Ho letto alcune storie di ragazzi che sono stati male a fronte di test negativi. Per cui mi rivolgevo anche a loro se magari hanno risolto o capito qlcs in più. Purtroppo ho girato tanti medici ma nessuno ha ritenuto utile approfondire . E quando stai male non è bello.
In ogni caso scrivere su un forum di persone sieropositive dopo che hai un test negativo effettuato ad un anno da un rapporto a rischio, non ti sarà di alcun aiuto. Qui non ci sono medici né ci sono persone esperte di malattie che non vengono diagnosticate: per cercare di avere una diagnosi e di risolvere i propri - comprensibilissimi - problemi occorre rivolgersi a professionisti specializzati. Al contrario, leggere o cercare su Google informazioni riportate talvolta anonimamente, o senza controllo, o anche articoli scientifici senza fonti, senza peer-review, senza provenire da fonti attendibili, potrebbe solo confonderti le idee.
Ciò che è chiaro è che sei sieronegativo e che la causa del tuo malessere è da imputare ad altro. Evita di interpretare da solo valori che rientrano nei range di normalità (rapporto CD4/CD8, numero totale di linfociti), perché potresti anche appartenere a quella fascia di popolazione per cui è semplicemente normale avere valori più bassi della media, senza che ci sia niente di male in questo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tanti dubbi
MessaggioInviato: lunedì 12 novembre 2018, 13:58 
Non connesso

Iscritto il: martedì 20 giugno 2017, 19:12
Messaggi: 12
Concordo su tutto. Preciso però, che assolutamente non ho mai avuto la pretesa di risolvere i miei problemi su google o su un blog. Ad ogni modo sono stato visto di recente da un medico (l'ennesimo) e mi ha detto di ripetere tutto gli esami (MTS e tipizzazione). Sto aspettando gli esiti.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010