HIVforum.info

dal 2007 informazione scientifica e community, HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, problemi della sieropositività, farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è sabato 15 dicembre 2018, 14:57

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 23:58 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7964
dolcemela87 ha scritto:
sono finito in ospedale con una infezione da P.aeruginosa.

È un batterio che ha ucciso il pugile Tommy Morrison (un omaccione grande e grosso, rimasto sieropositivo, che decise che gli antiretrovirali erano inutili, lui era troppo forte).
È abbastanza frequente (colpisce molti anziani), ma non crea seri quadri patologici negli immunocompetenti. Viceversa, in quelli immunocompessi è piuttosto pericoloso (è spesso resistente a tanti antibiotici).
In altre parole, la tua sieroconversione è stata piuttosto pesante. Sono pochi qui dentro che sono finiti in ospedale durante la sieroconversione.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: venerdì 24 novembre 2017, 15:32 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 ottobre 2017, 15:38
Messaggi: 125
skydrake ha scritto:
dolcemela87 ha scritto:
sono finito in ospedale con una infezione da P.aeruginosa.

È un batterio che ha ucciso il pugile Tommy Morrison (un omaccione grande e grosso, rimasto sieropositivo, che decise che gli antiretrovirali erano inutili, lui era troppo forte).
È abbastanza frequente (colpisce molti anziani), ma non crea seri quadri patologici negli immunocompetenti. Viceversa, in quelli immunocompessi è piuttosto pericoloso (è spesso resistente a tanti antibiotici).
In altre parole, la tua sieroconversione è stata piuttosto pesante. Sono pochi qui dentro che sono finiti in ospedale durante la sieroconversione.


Decisamente molto pesante visto che ho avuto la febbre molto molto alta per quasi due settimane e sono stato davvero malissimo. Ho perso almeno 4-5kg in quel periodo . Aggiungo Per fortuna che sono finito in ospedale perché il primo accesso in pronto soccorso qualche giorno prima del mio ricovero si è rivelato inutile in quanto la dottoressa che mi ha visitato ha pensato che non avessi niente che una semplice febbre nonostante l'emocromo risultasse con un valore di globuli bianchi inferiore alla normalità. Ma io dopo aver visto quel dato mi si è accesa come una spia anche se davvero non pensavo assolutamente che potesse essere vero perché non avevo avuto rapporti non protetti. Così decisi di farmi il test compreso il western blot in privato ed è risultato tutto negativo. Dopo però io ho continuato a stare male e così sono finito in ospedale dove su insistenza del medico ho eseguito un prelievo per la viraemia ed è lì che ho scoperto il tutto. Ovviamente è stato un grosso shock , però anche se ovviamente ancora non riesco ad apprezzare veramente la cosa posso dire di essere stato fortunato perché ho iniziato la terapia veramente molto presto quando ancora non avevo nemmeno gli anticorpi presenti nel sangue.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: venerdì 24 novembre 2017, 18:54 
Non connesso

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2017, 22:44
Messaggi: 1013
Località: Milano
Comunque io voglio conoscere chi sceglie i nomi dei farmaci :D

_________________
Una pianificazione attenta non sostituirà mai una bella botta di culo!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: venerdì 24 novembre 2017, 23:14 
Non connesso

Iscritto il: martedì 19 luglio 2016, 20:52
Messaggi: 541
Gabriel81 ha scritto:
Comunque io voglio conoscere chi sceglie i nomi dei farmaci :D
Condivido... Facciamo un referendum in modo tale che la prossima doppietta (lamivudina+dolutegravir) la chiamino BANANITO (pasticca gialla e convessa). Almeno mette allegria!
Ps che dolcemela... Cerca di stare tranquillo, se fra un paio di mesi i sintomi persistono dillo al tuo infettivologo che valuterà la terapia a te più adatta. Quanto al juluca dovrai aspettare, un po' perché si tratta di una terapia di mantenimento, ossia una terapia che viene somministrata solo in presenza di determinati requisiti minimi:
a. Viremia già azzerata da almeno 6 mesi;
b. nessuna resistenza ai principi attivi ivi presenti.
Inoltre, considerando che ci sono solo 2 principi attivi all'interno, è normale che per diligenza molti medici ne escluderanno la somministrazione in caso di precedente fallimento virologico.
Ps la lamivudina è vecchia, ma rimane tutt'oggi un farmaco di prima linea tanto fu buona la scoperta, non è potente cone gli inibitori delle proteasi o delle integrasi, ma funziona a modo e soprattutto a pochissimi effetti collaterali (un fulmine a ciel sereno nel 1995 quando l'azt andava di moda).

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sabato 25 novembre 2017, 9:32 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 ottobre 2017, 15:38
Messaggi: 125
Triumeq85 ha scritto:
Gabriel81 ha scritto:
Comunque io voglio conoscere chi sceglie i nomi dei farmaci :D
Condivido... Facciamo un referendum in modo tale che la prossima doppietta (lamivudina+dolutegravir) la chiamino BANANITO (pasticca gialla e convessa). Almeno mette allegria!
Ps che dolcemela... Cerca di stare tranquillo, se fra un paio di mesi i sintomi persistono dillo al tuo infettivologo che valuterà la terapia a te più adatta. Quanto al juluca dovrai aspettare, un po' perché si tratta di una terapia di mantenimento, ossia una terapia che viene somministrata solo in presenza di determinati requisiti minimi:
a. Viremia già azzerata da almeno 6 mesi;
b. nessuna resistenza ai principi attivi ivi presenti.
Inoltre, considerando che ci sono solo 2 principi attivi all'interno, è normale che per diligenza molti medici ne escluderanno la somministrazione in caso di precedente fallimento virologico.
Ps la lamivudina è vecchia, ma rimane tutt'oggi un farmaco di prima linea tanto fu buona la scoperta, non è potente cone gli inibitori delle proteasi o delle integrasi, ma funziona a modo e soprattutto a pochissimi effetti collaterali (un fulmine a ciel sereno nel 1995 quando l'azt andava di moda).

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk


Si avevo letto dei criteri di scelta dei pazienti adatti ad intraprendere questa terapia a due principi attivi. Io ovviamente non avrei nessuna intenzione di cambiare terapia Ma se vedo nel tempo che mi da troppi problemi ovviamente ci penserò se chiedere un cambio.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sabato 25 novembre 2017, 14:22 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 31 luglio 2014, 12:14
Messaggi: 273
skydrake ha scritto:
In altre parole, la tua sieroconversione è stata piuttosto pesante. Sono pochi qui dentro che sono finiti in ospedale durante la sieroconversione.

Anche io sono finito in ospedale durante la sieroconversione visto che avevo una febbre strana molto alta che non passava neanche con gli antibiotici dopo 3 settimane di tachipirina. Alla quarta settimana la febbre è sparita. Ovviamente sono dimagrito anche io, sudavo per la febbre ed ero inappetente. Un paio di mesi prima mi era comparsa una crosta enorme sulla guancia poi sparita con amoxicillina applicata per una settimana. Feci le analisi, a parte i linfonodi gonfi e le transaminasi molto alte, non risultava altro. Dai test effettuati mi dissero che probabilmente era mononucleosi :shock: :?, mi indagarono anche le epatiti A B e C e una leucemia in atto, ma a nessun medico venne in mente HIV.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sabato 25 novembre 2017, 16:19 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 ottobre 2017, 15:38
Messaggi: 125
Keanu ha scritto:
skydrake ha scritto:
In altre parole, la tua sieroconversione è stata piuttosto pesante. Sono pochi qui dentro che sono finiti in ospedale durante la sieroconversione.

Anche io sono finito in ospedale durante la sieroconversione visto che avevo una febbre strana molto alta che non passava neanche con gli antibiotici dopo 3 settimane di tachipirina. Alla quarta settimana la febbre è sparita. Ovviamente sono dimagrito anche io, sudavo per la febbre ed ero inappetente. Un paio di mesi prima mi era comparsa una crosta enorme sulla guancia poi sparita con amoxicillina applicata per una settimana. Feci le analisi, a parte i linfonodi gonfi e le transaminasi molto alte, non risultava altro. Dai test effettuati mi dissero che probabilmente era mononucleosi :shock: :?, mi indagarono anche le epatiti A B e C e una leucemia in atto, ma a nessun medico venne in mente HIV.


Sono i medici i primi a sottovalutare certe patologie purtroppo . Ora come stai? Quanto tempo è passato ?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: domenica 26 novembre 2017, 20:54 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 ottobre 2017, 15:38
Messaggi: 125
La p.aeruginosa è innocua se si sta bene . Ma se il sistema immunitario è deficitario si rischia sul serio la vita per setticemia , io per poco sono andato in ospedale che oramai ero un morto ucciso , le tonsille avevano pure delle parti necrotiche, insomma un quadro serio! Febbre a 40 da giorni . Ed ero in sieroconversione .... porca paletta se non ci rimettevo le penne


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lunedì 26 marzo 2018, 21:37 
Non connesso

Iscritto il: martedì 19 luglio 2016, 20:52
Messaggi: 541
Siamo prossimi all'approvazione in UE del Juluca, quanto all'Italia la trafila sarà un po' più lunga, visto che deve essere successivamente approvato dall'AIFA ed inserito, secondo competenza territoriale, nei prontuari regionali dei farmaci in dotazione alle aziende ospedaliere.
http://www.ema.europa.eu/ema/index.jsp? ... 058004d5c1

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: martedì 27 marzo 2018, 8:00 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3699
Triumeq85 ha scritto:
Siamo prossimi all'approvazione in UE del Juluca, quanto all'Italia la trafila sarà un po' più lunga, visto che deve essere successivamente approvato dall'AIFA ed inserito, secondo competenza territoriale, nei prontuari regionali dei farmaci in dotazione alle aziende ospedaliere.
http://www.ema.europa.eu/ema/index.jsp? ... 058004d5c1
Prevedo disponibilità in Italia per la seconda metà del 2019... visti i tempi italiani. Comunque meglio di niente e alla fine per me di tratterà di passare da due compresse a una [emoji1]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010