HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è giovedì 18 ottobre 2018, 9:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 448 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 41, 42, 43, 44, 45
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 9 maggio 2017, 14:15 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6345
All'Ufficio Stampa della Sapienza devono essere impazziti: hanno pubblicizzato un incontro che si sta tenendo oggi pomeriggio e cui partecipa anche Sarah Fidler, Imperial College di Londra - STORIA E FUTURO DELL'HIV: UNA TERAPIA PER DEBELLARLO? - sostenendo che un paziente del RIVER trial è guarito.
Queste sono baggianate imperdonabili.

Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: martedì 9 maggio 2017, 14:43 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 dicembre 2013, 19:58
Messaggi: 3565
Dora ha scritto:
All'Ufficio Stampa della Sapienza devono essere impazziti: hanno pubblicizzato un incontro che si sta tenendo oggi pomeriggio e cui partecipa anche Sarah Fidler, Imperial College di Londra - STORIA E FUTURO DELL'HIV: UNA TERAPIA PER DEBELLARLO? - sostenendo che un paziente del RIVER trial è guarito.
Queste sono baggianate imperdonabili.

Immagine
Università L'Ignoranza



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

_________________
 
La verità non esiste e la vita come la immaginiamo di solito è una rete arbitraria e artificiale di illusioni da cui ci lasciamo circondare.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: venerdì 7 luglio 2017, 6:29 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6345
Dora ha scritto:
Dora ha scritto:
Ci sarebbe da dire qualcosa su imprenditori della Medicina Tradizionale Cinese che vanno in Africa a spargere le loro menzogne, ma oggi proprio non ne ho la forza.
L'articolo comparso in diversi siti africani è questo:


Se cercate di capire che cosa diavolo sia questo Tian Immunity Booster (TIB) che è venduto come un inibitore della fusione di HIV dalle mirabili proprietà immunomodulanti e se abbia anche solo qualche vaga parvenza di studi scientifici a supporto, scoprite che è da anni che viene propagandato in Africa, ma di ricerche pubblicate non ce ne sono.
I nomi di occidentali citati - un tale Josef Schneider dell'Università di Friburgo e Peter Nara della Biological Mimetics Inc, una società dall'aria abbastanza losca - sull'intruglio cinese non hanno mai pubblicato una riga e anche su HIV mi pare che o non abbiano mai lavorato, o abbiano pubblicato poca roba in anni lontani.
Questo sarebbe il report scritto nel 2005 da Josef Schneider e pubblicato nel sito del venditore cinese dell'intruglio, prof Tian Shengxun: Inhibition of HIV-Replication in vitro and ex vivoby the plant extract TIB (Tian Immunity booster).

E niente. Non credo che la notizia arriverà da noi. Però mi sta facendo nascere delle domande su quello che certi imprenditori cinesi della salute stanno combinando in Africa.


Immagine


MEDICINA TRADIZIONALE CINESE PER CURARE L'HIV/AIDS CON LA SPONSORIZZAZIONE DEL GOVERNO CINESE (e la cortese collaborazione di AIDS Research and Human Retroviruses)

Quante porcherie stanno facendo i cinesi sulla pelle delle persone con HIV.

Ho letto di nuovo ieri di questo Tian Immunity Booster, che starebbe per essere lanciato sul mercato in Kenia "dopo 20 anni di successi nelle sperimentazioni cliniche in Asia, Africa, Europa e America" e ho visto che vogliono darlo non solo per combattere le infezioni opportunistiche, ma anche come inibitore della fusione di HIV, oltre che come "farmaco" contro la tubercolosi.

Così mi è venuto in mente che non avevo segnalato qui un'altra perla cinese di qualche settimana fa. Qui si tratta di una vera porcheria che il governo cinese ha architettato ai danni dei suoi cittadini.
Anzitutto, dei ricercatori cinesi sono riusciti a far pubblicare su una rivista di un certo (seppur minimo) spessore - AIDS Research and Human Retroviruses - un articolaccio raffazzonato, privo di dati e in cui anche i dati presenti sono molto, molto dubbi: Long-Term Survival of AIDS Patients Treated with Only Traditional Chinese Medicine. In questo lavoro, sostengono di aver usato un intruglio della Medicina Tradizionale Cinese per controllare le viremie di alcuni pazienti per diversi anni e che questi dati - che loro stessi ammettono essere "incompleti e non controllati" anche perché la compagnia che produceva l'intruglio ha fatto bancarotta nel 2009 e qualche dato si è perso - "dimostrano le promesse della Medicina Tradizionale Cinese". Quindi, "la TCM merita di essere ulteriormente valutata in modo più approfondito" e, se validata, "potrà essere usata come trattamento economicamente vantaggioso dell'HIV/AIDS da sola o in combinazione con la ART". Ma questi buffoni non si fermano qui. Arrivano infatti a concludere che la TCM "potrebbe contribuire a una strategia di cura funzionale".

La rivista che ha accettato di pubblicare una simile schifezza ha cercato anche di tutelarsi pubblicando insieme una lettera di critica, ma così vaga da risultare assolutamente non incisiva: Can a Traditional Chinese Medicine Contribute to a Cure for HIV?
Dove si doveva usare il bazooka, si è scelto di utilizzare una cerbottana.

Tutto questo è uscito online a fine gennaio e da inizio febbraio fa parte di un numero speciale open access che AIDS Research and Human Retroviruses ha dedicato alla cura di HIV.

Possiamo pensare che sia casuale che il 6 febbraio il governo cinese abbia dichiarato che raddoppierà il numero di "malati di AIDS" trattati con la Medicina Tradizionale Cinese "come parte di un più ampio tentativo di promuovere l'uso della pratica antica nel sistema sanitario del Paese"?
"La promozione della TCM - ci viene detto - è parte di un piano quinquennale del Consiglio di Stato, il governo della Cina, per contrastare l'HIV/AIDS".
Seguono una serie di falsità sull'antichità della TCM che qualunque lettore delle insolenze di Orac [EDIT: link salvato qui] o di Science-Based Medicine è in grado di smentire.

Immagine


"Everything old is new again in China. Just as Chairman Mao promoted the "integration" of traditional Chinese medicine with "Western" medicine 65 years ago, the Chinese government today is doing the same thing for the same reasons."
Da http://scienceblogs.com/insolence/2017/ ... n-mao-did/


Con buona pace dei malati.

Chissà se ad AIDS Research and Human Retroviruses si rendono conto dell'uso distorto che viene fatto di articoli pubblicati con una peer review così disattenta e una supervisione editoriale così ipocrita.


P.S. Dal momento che a AIDS Research and Human Retroviruses non bastava aver dato tanto spazio ai buffoni della TCM, hanno pensato bene di farci sopra pure un comunicato stampa: Traditional Chinese medicine in HIV cure issue of AIDS Research & Human Retroviruses.
Quando si comincia a scendere nel gorgo della ciarlataneria, fermarsi è difficile.


Immagine


Immagine

BRICS HEALTH MINISTERS AGREE TO STRENGTHEN HEALTH SYSTEMS TO RESPOND TO HIV - titola una news di UNAIDS.
E continua dicendo che i ministri della salute dei BRICS (Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa) si sono incontrati in questi giorni a Tianjin pr una *riunione di alto livello sulla medicina tradizionale* e hanno emesso un comunicato congiunto in cui affermano di essere tutti d'accordo nel migliorare i rispettivi sistemi di sorveglianza e di risposta alle malattie infettive (in sostanza tubercolosi, malaria e HIV/AIDS) e nell'agire collettivamente per realizzare la "2016 United Nations Political Declaration on Ending AIDS", così da raggiungere l'obiettivo 90-90-90 entro il 2020 e mettere fine all'epidemia di AIDS entro il 20130.

Che bello, eh?
Ma forse è troppo bello per essere vero. Io qualche domandina me la farei, almeno riflettendo su che cosa era davvero l'argomento dell'incontro e leggendo la citazione riportata da UNAIDS del ministro della salute cinese, Li Bin:

    “THE BRICS WILL STRENGTHEN COLLABORATION ON GLOBAL HEALTH PLATFORMS TO COLLECTIVELY PROVIDE BRICS WISDOM AND BRICS SOLUTIONS TO MEET NEW HEALTH CHALLENGES.”

L'incontro, per quanto *di alto livello*, era sulla MEDICINA TRADIZIONALE. Il ministro Li Bin dichiara che i BRICS metteranno in campo la loro SAGGEZZA e proporranno le loro SOLUZIONI e a UNAIDS davvero credono che si stiano impegnando a seguire la medicina basata sulle evidenze scientifiche e le strategie di politica sanitaria proposte dal mondo occidentale?!


Ultima modifica di Dora il mercoledì 18 ottobre 2017, 10:15, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: venerdì 7 luglio 2017, 12:10 
Non connesso

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:38
Messaggi: 428
Sconcertante Dora.
Non ho parole.
Miki


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: martedì 11 luglio 2017, 6:18 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6345
miki ha scritto:
Sconcertante Dora.
Non ho parole.
Miki

Quello che più mi sconcerta è come le istituzioni sanitarie mondiali siano pronte a far finta di niente. Sono le stesse che si sono proposte 90:90:90 e la fine dell'AIDS per il 2030, eh?
E poi: della Russia sappiamo che disastri sta combinando in materia di politiche contro HIV/AIDS. Ma il Sud Africa?! Non gli sono bastate le centinaia di migliai di morti EVITABILI che hanno funestato l'inizio degli anni 2000? Non sanno a che cosa porta affidarsi a erbe, verdure e scemenze varie quando si ha a che fare con HIV?

Dora ha scritto:
L'incontro, per quanto *di alto livello*, era sulla MEDICINA TRADIZIONALE. Il ministro Li Bin dichiara che i BRICS metteranno in campo la loro SAGGEZZA e proporranno le loro SOLUZIONI e a UNAIDS davvero credono che si stiano impegnando a seguire la medicina basata sulle evidenze scientifiche e le strategie di politica sanitaria proposte dal mondo occidentale?!

Ecco, quello che i maestri di diplomazia di UNAIDS non dicono, fingendo che tutto vada alla perfezione, le fonti cinesi non hanno problemi a dirlo:



Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: martedì 11 luglio 2017, 8:56 
Non connesso

Iscritto il: sabato 17 febbraio 2007, 12:38
Messaggi: 428
No, infatti Dora, sono senza parole.
Ancora una volta il genere umano si distingue dalle altre specie sulla Terra per come sa fregarsi l'uno con l'altro per una sporca percentuale o per interessi del privato a discapito della comunità e della salute pubblica. Per non andare oltre. Ovvio.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: martedì 11 luglio 2017, 10:03 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: lunedì 26 novembre 2007, 0:07
Messaggi: 5407
Dora ha scritto:
Ecco, quello che i maestri di diplomazia di UNAIDS non dicono, fingendo che tutto vada alla perfezione, le fonti cinesi non hanno problemi a dirlo:

L'ONU e le sue propaggini sono in preda ai paesi del terzo mondo, che pur non contribuendo maggioritaria al suo finanziamento, hanno la maggioranza dei voti... lo vediamo con le porcate dell'UNESCO, lo vediamo con l'UNRWA, figuriamoci con UNAIDS che deve contrattare il proprio accesso in quei paesi con democrazie "così così" o autentiche dittature tutte però ben impastate di quel nazionalismo tipico dei paesi in via di sviluppo... insomma, c'è da sperare solo nel tempo, che tutto erode...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: giovedì 3 agosto 2017, 21:55 
Non connesso

Iscritto il: domenica 30 luglio 2017, 21:47
Messaggi: 1
Il Vaccino Caruso è senza dubbio il top!! :lol:

_________________
Se adori anche tu i motori guarda il mio lavoro !


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 448 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 41, 42, 43, 44, 45

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010