HIVforum.info

dal 2007 informazione scientifica e community, HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, problemi della sieropositività, farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è domenica 16 dicembre 2018, 15:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 9:42 
Non connesso

Iscritto il: martedì 15 luglio 2014, 13:35
Messaggi: 121
Non pensate anche voi che l'epidemia di EBOLA che si sta diffondendo in Africa sia un'ottima occasione per testare i farmaci sperimentali DRACO? Non capisco perché perdono così tanto tempo... http://it.m.wikipedia.org/wiki/DRACO


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 11:12 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6396
dannato ha scritto:
Non pensate anche voi che l'epidemia di EBOLA che si sta diffondendo in Africa sia un'ottima occasione per testare i farmaci sperimentali DRACO? Non capisco perché perdono così tanto tempo... http://it.m.wikipedia.org/wiki/DRACO

Ricordo che si parlò di DRACO contro l'HIV tre anni fa, quando uscì un articolo su PLoS ONE che prometteva meraviglie -Broad-Spectrum Antiviral Therapeutics.
Ma da allora non mi è mai più capitato di leggere nulla.
Ora che il WHO ha sdoganato lo Zmapp e ha decretato che è "etico" tentarle di tutte per arginare l'epidemia di Ebola in Africa, magari torneremo a sentirne parlare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 11:27 
Non connesso

Iscritto il: martedì 15 luglio 2014, 13:35
Messaggi: 121
E speriamo che si diano una mossa!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 11:54 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7964
Francamente su questo DRACO sarei alquanto scettico, fin da quando ne parlammo su questo forum tre anni fa.
Tranne ovviamente per gli additivi per il calcestruzzo e per la pavimentazione:

Http://www.draco-edilizia.it

:) :) :) :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 12:04 
Non connesso

Iscritto il: martedì 15 luglio 2014, 13:35
Messaggi: 121
:D si certo, nessuno con un minimo di buonsenso si aspetterebbe un miracolo al primo test su esseri umani, però prima si sperimetano meglio è...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 12:35 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 giugno 2014, 20:30
Messaggi: 504
dicono che funzioni con tutto.. mah.. francamente con i retrovirus la vedo dura. Con Ebola potrebbe anche funzionare, chissà.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 13:00 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7964
Putroppo la stampa generalista nel migliore di casi fa della gran confusione sulle novità medico-scientifiche. spesso non riesce a distinguere le ricerche serie dalle bufale. Anche quelle serie le esalta, sensazionalizza e le deforma senza cognizione di causa. Qualche volta, grazie alla notorietà ottenuta dagli studi-spazzatura, spuntano anche siti parassiti che cercano di sfruttare senza ritegno la ingenuitá buona fede della gente malata, spesso disperata.

Quando leggi una notizia medico-scientifica, prova fare cosi:

Ricerca elementi di questo articolo abbastanza specifici, ad esempio, sparando su Google
HIV DRACO
tra i primi link c'è questo:
https://thedracofund.org/

In esso c'è il nome dell'ideatore, questo certo dott. Todd Rider. Poteva andare bene anche l'istituto di ricerca, o il nome esatto della molecola ecc.

Poi prendi un motore di ricerca specifico per studi medico scientifici, tipo PubMed:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/

Vai in ricerca avanzata per autore e ricerca tutte le pubblicazioni scientifiche di questo dott. Todd Rider.

troverai un totale di 2 pubblicazioni scientifiche:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?ter ... BAuthor%5D

di cui una sola sul DRACO

Pubmed è un metamotore di ricerca, che aggrega solo gli studi medico-scientifici senz assolutamente pesare la loro autorevolezza.
Ci sono autori che hanno pubblicato centinaia di studi retrospettivi e speculativi senza mai produrre qualcosa di veramente innovativo. C'è anche della gran spazzatura in Pubmed.

Avere molti stui su Pubmed non da garanzia di autorevolezza. Ma se già di partenza non ci sono molti studi, è cosa negativa.

Proviamo allora a guardare la qualità di questo unico studio, su quale rivista scientifica è pubblicata:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21818340

E' la notissima PLoS One. Nota non perchè sia autorevole, ma perchè é molto veloce, pubblica subito tutto ciò che abbia una parvenza di vero senza perdere troppi mesi nell'analizzare gli studi, da ricerche rigorosissime a ricerche verosimili, ma ad un controllo approfondito invece inattendibili.
Ha un Impact Factor è: 3,534;
A confronto, Journal of Translational Medicine, giornale molto autorevole nel 2014 aveva un impact factor di 12,211, Plos Pathogens, giornale autorevole, un impact factor di 8,057.

Invece, un giornale che pubblica anche della incredibile spazzatura è l'Italian journal of anatomy and embryology, con un impact factor quasi a zero. Il Scimago Journal Ranking era a 0,248 nel 2011:
http://www.journals4free.com/link.jsp?l=3215993

ma ultimamente è crollato
http://www.researchgate.net/journal/112 ... mbriologia

Peccato che poi gli studi sul journal of anatomy and embryology finiscano anche su PubMed.
In ogni caso é meglio ricercare gli studi da PubMed che da Google.

Ora, come si fa a dare credito a questo DRACO che in quattro anni è riuscito ad avere solo una menzione appena su PubMed, tratta da PLoS One, quando trovo cattedratici in italia che riescono a far pubblicare decine di menzioni su PubMed semplicemente con studi retrospettivi che rimaneggiando sempre materiale di altri, ma senza mai dire nulla di veramente di nuovo?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 13:15 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 giugno 2014, 20:30
Messaggi: 504
skydrake ha scritto:
Putroppo la stampa generalista nel migliore di casi fa della gran confusione sulle novità medico-scientifiche. spesso non riesce a distinguere le ricerche serie dalle bufale. Anche quelle serie le esalta, sensazionalizza e le deforma senza cognizione di causa. Qualche volta, grazie alla notorietà ottenuta dagli studi-spazzatura, spuntano anche siti parassiti che cercano di sfruttare senza ritegno la ingenuitá buona fede della gente malata, spesso disperata.

Quando leggi una notizia medico-scientifica, prova fare cosi:

Ricerca elementi di questo articolo abbastanza specifici, ad esempio, sparando su Google
HIV DRACO
tra i primi link c'è questo:
https://thedracofund.org/

In esso c'è il nome dell'ideatore, questo certo dott. Todd Rider. Poteva andare bene anche l'istituto di ricerca, o il nome esatto della molecola ecc.

Poi prendi un motore di ricerca specifico per studi medico scientifici, tipo PubMed:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/

Vai in ricerca avanzata per autore e ricerca tutte le pubblicazioni scientifiche di questo dott. Todd Rider.

troverai un totale di 2 pubblicazioni scientifiche:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?ter ... BAuthor%5D

di cui una sola sul DRACO

Pubmed è un metamotore di ricerca, che aggrega solo gli studi medico-scientifici senz assolutamente pesare la loro autorevolezza.
Ci sono autori che hanno pubblicato centinaia di studi retrospettivi e speculativi senza mai produrre qualcosa di veramente innovativo. C'è anche della gran spazzatura in Pubmed.

Avere molti stui su Pubmed non da garanzia di autorevolezza. Ma se già di partenza non ci sono molti studi, è cosa negativa.

Proviamo allora a guardare la qualità di questo unico studio, su quale rivista scientifica è pubblicata:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21818340

E' la notissima PLoS One. Nota non perchè sia autorevole, ma perchè é molto veloce, pubblica subito tutto ciò che abbia una parvenza di vero senza perdere troppi mesi nell'analizzare gli studi, da ricerche rigorosissime a ricerche verosimili, ma ad un controllo approfondito invece inattendibili.
Ha un Impact Factor è: 3,534;
A confronto, Journal of Translational Medicine, giornale molto autorevole nel 2014 aveva un impact factor di 12,211, Plos Pathogens, giornale autorevole, un impact factor di 8,057.

Invece, un giornale che pubblica anche della incredibile spazzatura è l'Italian journal of anatomy and embryology, con un impact factor quasi a zero. Il Scimago Journal Ranking era a 0,248 nel 2011:
http://www.journals4free.com/link.jsp?l=3215993

ma ultimamente è crollato
http://www.researchgate.net/journal/112 ... mbriologia

Peccato che poi gli studi sul journal of anatomy and embryology finiscano anche su PubMed.
In ogni caso é meglio ricercare gli studi da PubMed che da Google.

Ora, come si fa a dare credito a questo DRACO che in quattro anni è riuscito ad avere solo una menzione appena su PubMed, tratta da PLoS One, quando trovo cattedratici in italia che riescono a far pubblicare decine di menzioni su PubMed semplicemente con studi retrospettivi che rimaneggiando sempre materiale di altri, ma senza mai dire nulla di veramente di nuovo?



hai vinto.

:D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 15:09 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6396
skydrake ha scritto:
un giornale che pubblica anche della incredibile spazzatura è l'Italian journal of anatomy and embryology, con un impact factor quasi a zero. Il Scimago Journal Ranking era a 0,248 nel 2011:
http://www.journals4free.com/link.jsp?l=3215993

ma ultimamente è crollato
http://www.researchgate.net/journal/112 ... mbriologia

Questa è una cosa che non sapevo e che mi fa davvero tanto piacere. Non so se il crollo sia legato a certa particolare spazzatura che ha pubblicato negli ultimi 3 anni, ma è MERITATISSIMO e mi auguro continui (si può arrivare a un IF negativo? :lol: ).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: DRACO vs EBOLA
MessaggioInviato: mercoledì 20 agosto 2014, 16:04 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7964
Cita:
Questa è una cosa che non sapevo e che mi fa davvero tanto piacere. Non so se il crollo sia legato a certa particolare spazzatura che ha pubblicato negli ultimi 3 anni, ma è MERITATISSIMO e mi auguro continui (si può arrivare a un IF negativo?).


Non so se l'Impact Factor possa essere negativo, ma forse si può essere esclusi dalle liste delle riviste scientifiche: oltre il link del mio post precedente, impietoso, non trovo più Italian journal of Anatomy and Embryology in nessuna lista del 2014!
http://www.citefactor.org/journal-impac ... 014_J.html

Del resto questa qui sopra è la lista 2014 degli IF delle riviste scientifiche, rivolte ai ricercatori e ai professionisti altamente specializzati.
Servono per chi deve fare ricerca o per i medici che hanno casi ambulatoriali complessi o comunque che necessitano di aggiornarsi per poter esercitare il loro mestiere offrendo quanto di meglio sia possibile ai loro pazienti.

Non ha senso citarci dentro le Rivista di Informazione Ufologica, Parapsicologia Oggi o Novella 2000


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010