HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è mercoledì 15 agosto 2018, 7:40

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 153 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 ... 16  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: mercoledì 26 aprile 2017, 6:59 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6306
barbalunga ha scritto:
ci sono quindi ceppi tropici sui macrofagi e ceppi che invece non li attaccano? da cosa dipende? (es. CCR5 ecc?)

Sì, HIV-1 usa il recettore CD4 e il CCR5 per entrare nei macrofagi. Basta l'espressione del CCR5 e di bassi livelli di CD4 perché i macrofagi possano diventare target.
Nello studio di Garcia e colleghi sui topi dotati solo di cellule immunitarie della linea mieloide hanno usato due tipi di virus (HIV-1CH040 e HIV-1CH040-4013env) che si sa senz'altro essere macrofago-tropici per rendersi le cose più sicure, ma di fatto qualsiasi HIV-1 che usi il co-recettore CCR5 (cioè che non sia soltanto CXCR4-tropico) è in grado di infettare i macrofagi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: mercoledì 26 aprile 2017, 17:47 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 dicembre 2016, 18:19
Messaggi: 49
Grazie mille!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: venerdì 28 aprile 2017, 6:23 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6306
    28 aprile 2017

    Questa settimana non ho visto articoli che mi paressero particolarmente adatti alle *Letture per il weekend*, quindi raccolgo qualche spunto da due riviste che sono solite pubblicare review o commenti e hanno messo da poco online i loro ultimi numeri:


Immagine Nel Journal of Virus Eradication, un gruppo di ricercatori del NIAID e di diverse università americane che sono soliti occuparsi di questioni etiche discutono delle implicazioni scientifiche ed etiche, dell'utilità e dei rischi delle interruzioni della ART durante le sperimentazioni sulla cura: Interrupting antiretroviral treatment in HIV cure research: scientific and ethical considerations.


Immagine Sempre nella stessa rivista, gli Highlights from the 24th Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections offrono l'ennesimo take-home message sul CROI. Questa volta, però, dal punto di vista di un gruppo di ricercatori non di primissimo piano. Poiché anche loro concordano sul fatto che Charles Flexner abbia tenuto una gran bella lezione sui farmaci long acting (noi ne abbiamo parlato nel thread [CROI 2017] C. FLEXNER: LE TERAPIE LONG-ACTING), vi ricordo che Flexner ha pubblicato a marzo una review proprio sulle cose di cui ha parlato al CROI e sui nuovi approcci terapeutici in dirittura d'arrivo: Universal antiretroviral regimens: thinking beyond one-pill-once-a-day. E così veniamo alla seconda rivista da cui traggo gli articoli per questo fine settimana: Current Opinion in HIV/AIDS.

    Immagine


Immagine Il numero di maggio di Current Opinion è prevalentemente dedicato ai vaccini. Io vi suggerisco una review di ricercatori della Duke University: Lessons learned from human HIV vaccine trials ...

    Immagine

Immagine ... e una collaborazione fra Università di Strasburgo e Capital Medical University di Pechino sul ruolo degli anticorpi non neutralizzanti, sia nei vaccini, sia nelle persone con infezione da HIV: Role of nonneutralizing antibodies in vaccines and/or HIV infected individuals.

    Immagine


Buona lettura e buon weekend!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: venerdì 5 maggio 2017, 9:44 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6306
    5 maggio 2017

    Dopo la review di Flexner sui nuovi regimi terapeutici in arrivo proposta la settimana scorsa, altre due review gemelle relative ad antiretrovirali, tratte sempre dagli articoli published Ahead-of-Print da Current Opinion in HIV and AIDS:


Immagine Da ricercatori del Department of HIV and Global Hepatitis Programme della World Health Organization, Candidates for inclusion in a universal antiretroviral regimen: are lamivudine and emtricitabine interchangeable?

    Immagine

Immagine E da Anton Pozniak e colleghi londinesi, Candidates for inclusion in a universal antiretroviral regimen: tenofovir alafenamide

    Immagine


Immagine UNAIDS ha pubblicato in questi giorni AIDS DATA 2016, una raccolta di dati sull'epidemia di HIV/AIDS nel mondo dove si trova proprio di tutto - dalle nuove infezioni fra gli adulti e fra i bambini ai numeri delle persone che vivono con HIV e di quelle che muoiono di AIDS, dall'accesso ai farmaci per le donne in gravidanza alla diffusione degli antiretrovirali in tutte le fasce della popolazione con HIV, dai finanziamenti del Global Fund e di PEPFAR ai diversi Paesi alla spesa interna che i singoli Paesi devolvono alla lotta contro l'epidemia.

    Immagine

Immagine Parallelamente, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato HIV: from a devastating epidemic to a manageable chronic disease, un'analisi sul proprio lavoro nell'ultimo decennio e sugli obiettivi per cui lavorare nel prossimo.

    Immagine


Buona lettura e buon weekend!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: venerdì 5 maggio 2017, 19:57 
Non connesso

Iscritto il: domenica 26 ottobre 2014, 15:42
Messaggi: 6030
Stasera mi sto riguardando tutte le puntate perse di questo thread :lol:

_________________
CIAO GIOIE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 13:37 
Non connesso

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2017, 22:44
Messaggi: 965
Località: Milano
Dora ha scritto:
    5 maggio 2017

    Dopo la review di Flexner sui nuovi regimi terapeutici in arrivo proposta la settimana scorsa, altre due review gemelle relative ad antiretrovirali, tratte sempre dagli articoli published Ahead-of-Print da Current Opinion in HIV and AIDS:


Immagine Da ricercatori del Department of HIV and Global Hepatitis Programme della World Health Organization, Candidates for inclusion in a universal antiretroviral regimen: are lamivudine and emtricitabine interchangeable?

    Immagine

Immagine E da Anton Pozniak e colleghi londinesi, Candidates for inclusion in a universal antiretroviral regimen: tenofovir alafenamide



Buona lettura e buon weekend!


Molto interessante dora come sempre! Ci sono anche studi più recenti sulla comprarazione di kivexa vs truvada rispetto a quelli passati (di confronto con un ip boosted)? Alla fine secondo te i due backbones (ABC + 3TC vs TDF + FTC) sono veramente abbastanza equivalenti?

_________________
Una pianificazione attenta non sostituirà mai una bella botta di culo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 14:00 
Non connesso

Iscritto il: domenica 26 ottobre 2014, 15:42
Messaggi: 6030
che te deve risponde? che la WHO dice caz.zate?

_________________
CIAO GIOIE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: domenica 7 maggio 2017, 6:29 
Non connesso

Iscritto il: martedì 7 luglio 2009, 10:48
Messaggi: 6306
Gabriel81 ha scritto:
Molto interessante dora come sempre! Ci sono anche studi più recenti sulla comprarazione di kivexa vs truvada rispetto a quelli passati (di confronto con un ip boosted)? Alla fine secondo te i due backbones (ABC + 3TC vs TDF + FTC) sono veramente abbastanza equivalenti?

Blast ha scritto:
che te deve risponde? che la WHO dice caz.zate?

In effetti ... :lol:

Gabriel, quando una scelta terapeutica finisce nelle Linee Guida dell'OMS, direi che la possiamo considerare acquisita sulla base della scienza disponibile in quel determinato momento storico. Sono stati fatti tanti studi clinici di generi diversi e si è deciso che difficilmente i risultati raggiunti verranno smentiti in futuro.

    In HIV therapy, within-class substitutions are not supported because of the important differences in the safety and efficacy of different therapies comprised of medicines from the same broad pharmacological class (e.g. reverse transcriptase inhibitors) [15**]. Of over 30 antiretrovirals across six different classes approved for use in the treatment ofHIV infection [16], only 3TC and FTC can be considered to be clinically and pharmacologically interchangeable, thus potentially allowing for therapeutic substitution.

Gli studi osservazionali su ampie coorti di pazienti sono stati fatti nel corso di quasi 15 anni e la review ne prende in considerazione tre, che sono stati tutti pubblicati negli ultimi tre anni:
1. uno in UK - pochi fallimenti virologici complessivi e nessuna differenza fra i due gruppi nel rischio di sviluppare mutazioni;
2. uno in Svizzera - dopo aver aggiustato il fatto che nel gruppo TDF+TFC prendevano 2 sole pillole al giorno e nel gruppo TDF+3TC ne prendevano 4 e questo incideva sull'aderenza, le differenze dei fallimenti virologici erano non significative;
3. uno studio in Olanda ha evidenziato una migliore risposta virologica nel gruppo FTC e questo ha portato gli autori a sostenere che i due regimi non sono equivalenti, ma avevano messo a confronto due gruppi di pazienti profondamente diversi, quindi lo studio aveva un bias; un altro studio sempre in Olanda e impostato in modo più corretto non ha evidenziato differenze.

I molti studi randomizzati che hanno messo a confronto sicurezza ed efficacia di TDF e FTC e le metanalisi che su di essi sono state costruite hanno sempre dato differenze non significative nella soppressione virologica.

Alla fin della fiera, dal 2006 le linee guida dell'OMS su cui vengono modellate quelle dei Paesi in sviluppo dicono che i regimi basati sui due farmaci sono intercambiabili. Invece le linee guida dei Paesi ricchi, che si preoccupano meno dei costi e sono centrate sulla personalizzazione delle terapie, non esprimono posizioni coerenti e la conclusione è che si sceglie in base alla disponibilità di una combinazione fissa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: domenica 7 maggio 2017, 9:03 
Non connesso

Iscritto il: domenica 26 febbraio 2017, 22:44
Messaggi: 965
Località: Milano
Alla fin della fiera, dal 2006 le linee guida dell'OMS su cui vengono modellate quelle dei Paesi in sviluppo dicono che i regimi basati sui due farmaci sono intercambiabili. Invece le linee guida dei Paesi ricchi, che si preoccupano meno dei costi e sono centrate sulla personalizzazione delle terapie, non esprimono posizioni coerenti e la conclusione è che si sceglie in base alla disponibilità di una combinazione fissa.[/quote]

Grazie Dora, io chiaramente ho iniziato da poco a studiare l'infinità di materiale che c'è in giro quindi mi è molto utile acquisire anche questo tipo di approccio critico e di angolatura con cui vedere le cose, che secondo me è uno degli scopi di questo spazi del forum no?
Io ho un'estrazione matematico/fisica e non chimico/biologica ma credo fortemente che la formazione di una propria opinione personale passi sia dallo studio diretto, ma anche dal l'assorbimento di pareri già "formati" e a volte capita che le domande, banali per chi conosce già le cose o ha già un'idea formata, siano non super scaltre, ma per fortuna chi ha la pazienza come te di argomentare, fa la cosa più utile della conoscenza stessa, cioè "insegnare come studiare e muoversi".

Ti auguro buona domenica!
Gabriel

_________________
Una pianificazione attenta non sostituirà mai una bella botta di culo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: *Letture per il weekend*
MessaggioInviato: domenica 7 maggio 2017, 9:46 
Non connesso

Iscritto il: domenica 26 ottobre 2014, 15:42
Messaggi: 6030
Scusami Gabriella, è che dal linguaggio che hai utilizzato (backbone, boosted, IP, ABC + 3TC vs TDF + FTC) non me sembravi una che si stava costruendo un'opinione, bensì una che l'opinione ce l'ha ben chiara, per cui la domanda mi sembrava sciocca e/o forzata. Ultimamente non riesco più a distinguere tra chi sa le cose (o ostenta di saperle) da chi non le sa e vuole impararle... sto diventando una vecchia rincojonita e acida :lol:

Ad ogni modo, io invece sono rimasto colpito dai dati AIDS 2016, in cui si evince chiaramente (cioè dati sbattuti in faccia) la differenza tra paesi occidentali, e le tragedie dell Nigeria, del Brasile, e della Russia di cui abbiamo letto molto ultimamente. E anche il fatto che di circa 40 milioni di persone sieropositive al mondo, solo la metà siano sotto terapia antiretrovirale.

_________________
CIAO GIOIE


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 153 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 ... 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010