HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è venerdì 19 gennaio 2018, 12:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 10:54 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 ottobre 2017, 15:38
Messaggi: 77
Leggo certi post e termini che sono inaccettabili a mio parere . Ancora dopo tutto a dare giudizi ed etichette alle PERSONE! PERSONE!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 12:00 
Non connesso

Iscritto il: sabato 20 maggio 2017, 13:41
Messaggi: 39
Nordsud ma perchè far prendere una piega così omofoba e fatta di luoghi comuni a un post dove una persona condivide un fatto personale e doloroso? Ci sta chiedendo un consiglio su come agire, atteniamoci a quello.
Se invece vuoi infierire su varie categorie, apri un post tutto tuo.
In questo forum ci deve essere accoglienza e comprensione, senza giudicare nessuno visto che siamo sulla stessa barca. E se si continua come fai te, si va tutti a picco. Indipendentemente dai gusti sessuali.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 14:55 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 maggio 2007, 17:07
Messaggi: 474
annobisesto ha scritto:
Nordsud ma perchè far prendere una piega così omofoba e fatta di luoghi comuni a un post dove una persona condivide un fatto personale e doloroso? Ci sta chiedendo un consiglio su come agire, atteniamoci a quello.
Se invece vuoi infierire su varie categorie, apri un post tutto tuo.
In questo forum ci deve essere accoglienza e comprensione, senza giudicare nessuno visto che siamo sulla stessa barca. E se si continua come fai te, si va tutti a picco. Indipendentemente dai gusti sessuali.



Se leggi il mio primo intervento l'inizio era il seguente: "Disquisire sui perché e per come ci si becca l'hiv è sempre un esercizio di retorica che non serve a niente"...
Che consiglio posso dare ad un nuovo infetto ? Trova un buon day hospital e fatti seguire.
Ovviamente non cambio idea sulla promiscuità del sesso tra gay. Non ho nessuna critica da sollevare se a loro va bene così.
Mi spiace se uno si infetta... ma farsi qualche domanda è lecito. Come hanno imparato i tossici a non fidarsi anche i gay dovrebbero imparare ad usare sempre il preservativo... Una delle prime "lezioni" del day hospital riguarda proprio l'uso del preservativo.
Non credo alla favoletta del giovane gay che pensa di avere sempre un'avventura con un altro senza nessuna esperienza e dunque teoricamente candido come un giglio. La percezione della gravità della malattia è cambiata ed anche il livello di guardia si è molto abbassato.
Se permetti: il beccarsi il virus negli anni 80 e il beccarselo nel 2017, dopo aver fatto sesso allegro o sporco ( il sesso è sporco e porco se è fatto bene ), non possono stare sullo stesso piano. Dobbiamo solo stabilire se nel fidarsi può configurarsi anche la "colpa"...

PS... Ma vedete omofobia dappertutto ? senza ironia sia chiaro..

Saluti..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 16:22 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 ottobre 2013, 17:41
Messaggi: 1436
nordsud ha scritto:
annobisesto ha scritto:
Nordsud ma perchè far prendere una piega così omofoba e fatta di luoghi comuni a un post dove una persona condivide un fatto personale e doloroso? Ci sta chiedendo un consiglio su come agire, atteniamoci a quello.
Se invece vuoi infierire su varie categorie, apri un post tutto tuo.
In questo forum ci deve essere accoglienza e comprensione, senza giudicare nessuno visto che siamo sulla stessa barca. E se si continua come fai te, si va tutti a picco. Indipendentemente dai gusti sessuali.



Se leggi il mio primo intervento l'inizio era il seguente: "Disquisire sui perché e per come ci si becca l'hiv è sempre un esercizio di retorica che non serve a niente"...
Che consiglio posso dare ad un nuovo infetto ? Trova un buon day hospital e fatti seguire.
Ovviamente non cambio idea sulla promiscuità del sesso tra gay. Non ho nessuna critica da sollevare se a loro va bene così.
Mi spiace se uno si infetta... ma farsi qualche domanda è lecito. Come hanno imparato i tossici a non fidarsi anche i gay dovrebbero imparare ad usare sempre il preservativo... Una delle prime "lezioni" del day hospital riguarda proprio l'uso del preservativo.
Non credo alla favoletta del giovane gay che pensa di avere sempre un'avventura con un altro senza nessuna esperienza e dunque teoricamente candido come un giglio. La percezione della gravità della malattia è cambiata ed anche il livello di guardia si è molto abbassato.
Se permetti: il beccarsi il virus negli anni 80 e il beccarselo nel 2017, dopo aver fatto sesso allegro o sporco ( il sesso è sporco e porco se è fatto bene ), non possono stare sullo stesso piano. Dobbiamo solo stabilire se nel fidarsi può configurarsi anche la "colpa"...

PS... Ma vedete omofobia dappertutto ? senza ironia sia chiaro..

Saluti..


Io non posso più non intervenire leggendo tutte queste cazzate.
A parte che si, i tuoi interventi sono omofobi, ma detto ció non si può davvero leggere questa distinzione dell'infettarsi negli anni 80 e oggi , io mi sono infettato 4 anni fa e ricordo benissimo come mi sentii i primi mesi e di quei quattro coglioni su pensiero positivo forum che quasi mi colpevolizzavano dell'essermi infettato nel 2013, in un post in cui cercavo disperatamente aiuto e consigli.
A volte ci si illude che penetrando superficialmente o che col sesso orale nonostante l'eiaculazione in bocca , non ci si infetti tanto per fare un esempio. Non c'è abbastanza informazione quindi dai piuttosto la colpa alle istituzioni non ad un ragazzo che si infetta dopo gli anni 90.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 16:58 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 maggio 2007, 17:07
Messaggi: 474
alfaa ha scritto:
nordsud ha scritto:
annobisesto ha scritto:

Io non posso più non intervenire leggendo tutte queste cazzate


A parte che si, i tuoi interventi sono omofobi, ma detto ció non si può davvero leggere questa distinzione dell'infettarsi negli anni 80 e oggi , io mi sono infettato 4 anni fa e ricordo benissimo come mi sentii i primi mesi e di quei quattro coglioni su pensiero positivo forum che quasi mi colpevolizzavano dell'essermi infettato nel 2013, in un post in cui cercavo disperatamente aiuto e consigli.
A volte ci si illude che penetrando superficialmente o che col sesso orale nonostante l'eiaculazione in bocca , non ci si infetti tanto per fare un esempio. Non c'è abbastanza informazione quindi dai piuttosto la colpa alle istituzioni non ad un ragazzo che si infetta dopo gli anni 90.


Se pensi come scrivi siamo messi male... molto male.

Senti omofobo.... non venire a raccontare a me come ci si sente dopo aver ricevuto la bella notizia.

Ho cominciato a prendere AZT quando tu forse eri all'asilo... sapendo che non serviva praticamente a niente ( per fortuna dopo poco arrivò il Saquinavir grazie alla Dott. Cattelan - poco più che trentenne- , che si diceva andasse in Svizzera a prenderlo...)

Cerca di maturare e non vedere omofobia in ogni angolo.

Dare senza motivo dell'omofobo a tutti quelli che se ne sbattono le palle dei gay vi qualifica già.

E' mai possibile che non si possa dialogare senza il timore di accuse di omofobia quando non si fanno i complimenti ai gay ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 19:58 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 20:06
Messaggi: 8
Nel 2017 sappiamo anche che il fumo porta al cancro ai polmoni, eppure è pieno di gente che fuma.
Nel 2017 sappiamo anche dei danni che porta il sovrappeso e l'obesità, eppure è pieno di persone che non muove un dito e si strafoga di cibo spazzatura.
Nel 2017 sappiamo anche quanti danni, diretti e indiretti (vedi incidenti stradali), causa l'alcol, eppure non mi sembra che siamo tutti astemi.
Ovviamente per nessuna delle categorie elencate, ma ce ne sarebbero anche altre probabilmente, c'è un grado di colpevolizzazione quanto per l'HIV, nonostante singolarmente facciano probabilmente più morti ogni anno.
Non siamo macchine, c'è anche un'importante quota psicologia che condiziona le nostre azioni, per questo spesso non si è in grado di cambiare una determinata azione che porta ad una determinata conseguenza.
Così era, così è, e così sarà anche in futuro. Quindi mettiamoci l'anima in pace ed evitiamo di sindacare.
Almeno su questo forum cortesemente, perché è veramente avvilente.

P.S.: sfortunatamente la convinzione che le MST siano quasi esclusiva del mondo gay, porta sempre a minori precauzioni nel mondo etero. E questo aspetto è peggiore del pregiudizio stesso.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 21:53 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 ottobre 2015, 15:37
Messaggi: 2350
NordSud sei veramente una palla di essere umano. Nessuno vuol farti cambiare opinione, per il semplice motivo che nessuno te l’ha chiesta e a nessuno interessa.
Se ti fanno schifo i gay a noi non frega nulla, ma in questo forum la maggior parte sono gay e, solitamente i gay sono anche quelli più preparati nelle risposte.
Quindi adeguati. Sei in minoranza. Impara a non andare OFF-TOPIC con le tue scemenze omofobe e ad intervenire solo se il tuo contributo può essere d’aiuto.
Se vuoi puoi anche farti un thread tutto tuo, intitolato “i fr0ci fanno schifo” e vomiti là la tua omofobia.
Ma evita di vomitare il tuo odio ed i tuoi pregiudizi qua e là tra i vari thread.
Ripeto: a nessuno interessa la tua opinione sui gay, ciò nonostante ci hai martellato per anni nel propinarcela. Lo hai fatto più volte. Abbiamo capito. Ora basta.
Visto che sei etero, impara a comportarti da uomo, invece che da bulletto delle elementari.

_________________
Don't give up!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 22:13 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 ottobre 2013, 17:41
Messaggi: 1436
nordsud ha scritto:
alfaa ha scritto:
nordsud ha scritto:
annobisesto ha scritto:

Io non posso più non intervenire leggendo tutte queste cazzate
A parte che si, i tuoi interventi sono omofobi, ma detto ció non si può davvero leggere questa distinzione dell'infettarsi negli anni 80 e oggi , io mi sono infettato 4 anni fa e ricordo benissimo come mi sentii i primi mesi e di quei quattro coglioni su pensiero positivo forum che quasi mi colpevolizzavano dell'essermi infettato nel 2013, in un post in cui cercavo disperatamente aiuto e consigli.
A volte ci si illude che penetrando superficialmente o che col sesso orale nonostante l'eiaculazione in bocca , non ci si infetti tanto per fare un esempio. Non c'è abbastanza informazione quindi dai piuttosto la colpa alle istituzioni non ad un ragazzo che si infetta dopo gli anni 90.


Se pensi come scrivi siamo messi male... molto male.

Senti omofobo.... non venire a raccontare a me come ci si sente dopo aver ricevuto la bella notizia.

Ho cominciato a prendere AZT quando tu forse eri all'asilo... sapendo che non serviva praticamente a niente ( per fortuna dopo poco arrivò il Saquinavir grazie alla Dott. Cattelan - poco più che trentenne- , che si diceva andasse in Svizzera a prenderlo...)

Cerca di maturare e non vedere omofobia in ogni angolo.

Dare senza motivo dell'omofobo a tutti quelli che se ne sbattono le palle dei gay vi qualifica già.

E' mai possibile che non si possa dialogare senza il timore di accuse di omofobia quando non si fanno i complimenti ai gay ?


Guarda fortunatamente godo di un'ottima istruzione e faccio un lavoro per il quale non si può non saper scrivere ;)
Comunque non sono interessato ad instaurare un dialogo con te, semplicemente non riuscivo più a non intervenire dopo l'ennesima stronzata letta da parte tua.
Colpevolizzare ancora nel 2018 un ragazzo perchè non è stato attento ,da parte di un sieropositivo poi è inaccettabile. Non esistono sieropositivi che si sono contagiati in modo "incolpevole" e sieropositivi che l'hanno fatto in modo colpevole.
Detto ciò non vengo a raccontare a te come ci si sente dopo aver ricevuto la notizia ( ma sai cosa me ne frega) vengo a raccontare piuttosto come ci si sente appena contagiati quando vai a raccontarlo in un forum dove speri di trovare supporto e qualche cretino ti scrive " siamo negli anni 2000 ancora vi infettate?" , cosi come accadde a me su quello schifo di forum prima citato, che sembrava racchiudere tutta la feccia umana, apro e chiudo parentesi.


Ultima modifica di alfaa il venerdì 12 gennaio 2018, 23:34, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: venerdì 12 gennaio 2018, 23:08 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 ottobre 2017, 15:38
Messaggi: 77
Infatti , io sono allibito da quanto ho letto , e tu Nordsud dovresti un attimo ridimensionare le cose che scrivi perché qui su questo forum sentir parlare di colpe e di categorie ecc ecc tutte cose che hai scritto sopra , è inaccettabile . Qui dovremmo aiutarci e sostenerci , accogliere le persone che chiedono aiuto e sostegno . Si parla tanto di stigma sulle persone con HIV , e ci credo , anche qui devo leggere cose assurde e luoghi comuni che nel 2018 ancora fanno fatica ad essere superate .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Perplesso e arrabbiato
MessaggioInviato: sabato 13 gennaio 2018, 8:45 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 maggio 2007, 17:07
Messaggi: 474
http://www.gay.it/sesso/news/sesso-bareback-chat-gay

Ho chiesto sesso bareback in chat gay: quasi tutti accettano

Ho chattato per alcune ore con 200 uomini, proponendo sesso bareback (non protetto): in 144 hanno accettato.

http://www.giornalettismo.com/archives/ ... e-hiv-iene

Bugchasing: il servizio de Le Iene su chi vuole contrarre volontariamente l’HIV

Come si può capire l'hiv non fa più paura. Come si desume tantissimi gay, che sanno dell'esistenza delll'hiv, non si rendono conto del pericolo del contagio.
Ormai anche sui media c'è la consapevolezza ( senza fare nessuna morale ) della leggerezza dei costumi sessuali in certi ambienti.

E' finitela di dare dell'omofobo a dx e sx.. Avete il complesso dell'accerchiamento o come dei Don Chisciotte cercate sempre un nemico da combattere.
I gay e le problematiche dei gay ( se esistono ) non mi interessano.. mi interessano le persone equilibrate e non preda della parte che devono per forza recitare.

Mi dispiace per ogni nuovo contagiato .. ma leggendo quanto sopra è difficile non pensare, che si sia una incoscienza volutamente diffusa.

Oggi un nuovo contagiato dovrà prendersi una pillola senza effetti collaterali.. e tutto sommato continuare a vivere come prima
Non auguro nemmeno al mio peggior nemico il dramma come una diagnosi di HIV+ negli anni 80...Se permetti differenze oggettive tra il dramma di una diagnosi nel 2018 ed una nel 1988 sono ben diverse. E non sono orgoglioso di aver passato quei periodi.
Vorrei tanto dimenticare del tutto ( come se avessi un vuoto di memoria ) gli anni che vanno dal 1988 al 2000.

Oggi le lacrimucce non sono le lacrime della disperazione di 30 anni orsono. Allora quando si usciva dal reparto non si pensava di andare al computer ( non esisteva internet e nemmeno i telefonini ) per fare una ricerca estesa... molti pensavano di salire i piani alti e di buttarsi giù...( tra cui io )


PS... Per curiosità, visto mi sono state rivolte accuse ben precise, dove si deduce nei mie interventi il mio odio per i gay ? Vorrei capire cosa significa omofobia..


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010