HIVforum.info

HIV e AIDS INFO e aiuto sulla sieropositività: si discute di HIV e AIDS, dei problemi della sieropositività, di farmaci e ricerca scientifica.
               
                   Facebook                   Twitter                
            
Oggi è lunedì 20 novembre 2017, 16:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimi esami!
MessaggioInviato: martedì 14 novembre 2017, 18:12 
Non connesso

Iscritto il: sabato 12 novembre 2016, 0:19
Messaggi: 190
Bho non so che dire ! Sky in merito cosa ne pensa ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimi esami!
MessaggioInviato: martedì 14 novembre 2017, 18:23 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 1:18
Messaggi: 7373
uncle_tom82 ha scritto:
MA COME FANNO A DIRE CHE I FARMACI NON PORTANO EFFETTI COLLATERALI ?


Semplice, prova a prendere uno dei vecchi antiretrovirali, tipo il Kaletra, il Sustiva o l'AZT.
Notare che alcuni negazionisti famosi come Cristine Maggiore e Karri Stokely (immancabilmente morte dopo qualche anno dallo stop alla terapia) presero proprio AZT e Sustiva. Poi hanno interrotto la terapia inventandosi le spiegazioni mediche più frikkettone.
Altri, invece, hanno preferito lasciarsi morire piuttosto che prendere quelle pillole.
Nei primi post di questo forum forse ancora c'è ancora la testimonianza (su LILA ci sono di sicuro è più di una) di uno che gli hanno dato il Kaletra come profilassi post esposizione (il Kaletra è stato usato a lungo come profilassi post esposizione perché ha i brevetti scaduti e perché tutto sommato è molto efficace ad abbattere la viremia) e che, nonostante che fosse un adulto, piangeva come un bambino dalla incredibile nausea che gli dava quel farmaco...

Inoltre adesso, se un antiretrovirale da comunque effetti collaterali importanti si può cambiarlo e ce sono più di una trentina. In passato invece, ce ne erano quei pochissimi, uno peggio dell'altro.

Siciliano85 ha scritto:
Bho non so che dire ! Sky in merito cosa ne pensa ?


Che ad aumentare il colesterolo contribuisce non solo il Darunavir (Prezista), ma anche il Cobicistat, che in fatto di profilo lipidico si sta rivelando persino peggio del Ritonavir (Norvir):
https://www.aidsmap.com/Lipids-improved ... e/3169509/

Perlomeno il Rezolsta (Darunavir+Cobicistat) è molto robusto sul fatto di rischio resistenze e ha meno effetti collaterali di tipo psicotropo rispetto al Triumeq, molto più difficile da "reggere" sul breve e medio termine. Anche sul lungo termine, l'Abacavir contenuto nel Triumeq raddoppia e più il rischio di infarto e altre malattie cardiovascolari:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26536316


Quindi tutti questi farmaci hanno i loro effetti collaterali, molto differenti fra di loro.
Ad alcuni si manifestano di meno o di più (ad esempio a me il Dolutegravir pare acqua fresca, altri qui sono stati male per settimane). Alcuni riescono a tollerarli, altri no.
Tutto sommato il colesterolo alto è un effetto collaterale gestibile: si cambia dieta, se non basta, statine.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimi esami!
MessaggioInviato: giovedì 16 novembre 2017, 10:53 
Non connesso

Iscritto il: sabato 12 novembre 2016, 0:19
Messaggi: 190
Speriamo bene! Ma il blip della viremia può essere dovuto al rezolsta? 21? Io in 3 anni mai avuti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ultimi esami!
MessaggioInviato: domenica 19 novembre 2017, 21:55 
Non connesso

Iscritto il: martedì 19 luglio 2016, 20:52
Messaggi: 473
skydrake ha scritto:
uncle_tom82 ha scritto:
MA COME FANNO A DIRE CHE I FARMACI NON PORTANO EFFETTI COLLATERALI ?


Semplice, prova a prendere uno dei vecchi antiretrovirali, tipo il Kaletra, il Sustiva o l'AZT.
Notare che alcuni negazionisti famosi come Cristine Maggiore e Karri Stokely (immancabilmente morte dopo qualche anno dallo stop alla terapia) presero proprio AZT e Sustiva. Poi hanno interrotto la terapia inventandosi le spiegazioni mediche più frikkettone.
Altri, invece, hanno preferito lasciarsi morire piuttosto che prendere quelle pillole.
Nei primi post di questo forum forse ancora c'è ancora la testimonianza (su LILA ci sono di sicuro è più di una) di uno che gli hanno dato il Kaletra come profilassi post esposizione (il Kaletra è stato usato a lungo come profilassi post esposizione perché ha i brevetti scaduti e perché tutto sommato è molto efficace ad abbattere la viremia) e che, nonostante che fosse un adulto, piangeva come un bambino dalla incredibile nausea che gli dava quel farmaco...

Inoltre adesso, se un antiretrovirale da comunque effetti collaterali importanti si può cambiarlo e ce sono più di una trentina. In passato invece, ce ne erano quei pochissimi, uno peggio dell'altro.

Siciliano85 ha scritto:
Bho non so che dire ! Sky in merito cosa ne pensa ?


Che ad aumentare il colesterolo contribuisce non solo il Darunavir (Prezista), ma anche il Cobicistat, che in fatto di profilo lipidico si sta rivelando persino peggio del Ritonavir (Norvir):
https://www.aidsmap.com/Lipids-improved ... e/3169509/

Perlomeno il Rezolsta (Darunavir+Cobicistat) è molto robusto sul fatto di rischio resistenze e ha meno effetti collaterali di tipo psicotropo rispetto al Triumeq, molto più difficile da "reggere" sul breve e medio termine. Anche sul lungo termine, l'Abacavir contenuto nel Triumeq raddoppia e più il rischio di infarto e altre malattie cardiovascolari:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26536316


Quindi tutti questi farmaci hanno i loro effetti collaterali, molto differenti fra di loro.
Ad alcuni si manifestano di meno o di più (ad esempio a me il Dolutegravir pare acqua fresca, altri qui sono stati male per settimane). Alcuni riescono a tollerarli, altri no.
Tutto sommato il colesterolo alto è un effetto collaterale gestibile: si cambia dieta, se non basta, statine.
Sky comunque il rischio di infarto aumentato dovuto ad abacavir non è stato comunque assodato dall'agenzia per il farmaco europea, se è vero che lo studio citato ha definito un aumento del rischio pari ad 1,9 volte, è anche vero che la GSK successivamente contestò i dati presentando i dati su oltre 10000 pazienti già trattati con questo farmaco senza che si fossero evidenziate particolari criticità concernenti la malattia cardiaca, seppure, c'è da specificare, non si trattava di trials dedicati all'argomento.
http://www.piazzasalute.it/at/view.php? ... cod=634958

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010